Camomilla contro occhi gonfi, borse e occhiaie, come prepararla

Camomilla contro occhi gonfi, borse e occhiaie, come prepararla

La nostra cucina offre molteplici possibilità per la salute ed il benessere del nostro corpo. Tra gli alimenti che, oltre ad essere consumati, possono contribuire a migliorare il nostro aspetto fisico vi è certamente la camomilla, un vero toccasana per il viso ed in particolare per il contorno occhi, in grado di ridurre o eliminare borse ed occhiaie. Ma come si impiega la camomilla contro occhi gonfi e borse sotto agli occhi? attraverso impacchi e decotti, che permettono di sfruttare la sua funzione lenitiva e calmante, riducendo rapidamente il fastidioso ed antiestetico rossore legato ad un eccesso di stanchezza, dovuta a stress, poche ore di sonno o troppe ore di lavoro.

Tutte le proprietà della camomilla

Il fiore della camomilla ha numerose proprietà benenfiche: in tanti sono abituati a consumarla in infusione, poichè possiede proprietà calmanti e aiuta ad agevolare il sonno. Ma è possibile anche realizzare impacchi particolarmente utili per andare a ridurre i fastidiosi gonfiori alle gengive oppure i rossori della pelle. Tra le proprietà della camomilla figurano infatti quelle lenitive, calmanti ed antinfiammatorie che rendono questo fiore un rimedio contro molteplici ‘fastidi’. Tra i quali anche i gonfiori agli occhi, per eliminare i quali è possibile sfruttare la camomilla sotto forma di impacco oppure in gocce. Viene utilizzata, grazie all’effetto idratante e ringiovanente conseguente alla sua applicazione sul viso, come ingrediente di bellezza. Per tali motivi non è difficile reperirla in erboristeria in svariate forme come olii essenziali, tintura madre di camomilla, in gocce o in bustine per preparare tisane.

Camomilla, rimedio contro gonfiore e infezioni agli occhi

Come anticipato, la camomilla contribuisce, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie e anti-irritanti, a ridurre il gonfiore agli occhi e a contrastare i sintomi delle infezioni oculari. Già dopo la prima applicazione di un impacco di camomilla, i suoi effetti benefici saranno riscontrabili al tatto e alla vista; la pelle del contorno occhi infatti si ammorbidisce e rilassa, tornando ad acquistare morbidezza e luminosità.

Come preparare un impacco di camomilla

Preparare un impacco di camomilla è molto semplice e occorrono solo alcuni filtri o bustine di camomilla biologica, da mettere in infusione in acqua, dopo averla fatta bollire. Una volta che le bustine si saranno raffreddate diventando tiepide, non bisogna fare altro che immergere due dischetti di cotone nell’infuso ottenuto, per poi avvolgerli nella garza e posizionare il tutto sugli occhi, tenendoli chiusi. Dopo una decina di minuti sarà possibile rimuovere i dischetti dagli occhi, ripetendo il trattamento una volta al giorno fino ad ottenere il risultato desiderato.

Sgonfiare le borse sotto gli occhi con la camomilla fredda

La camomilla fredda è un ottimo rimedio per le fastidiose ed antiestetiche borse sotto gli occhi. E’ sufficiente mettere due bustine di camomilla in frigorifero, aspettando un’oretta in modo tale che si raffreddino. Dopdodichè andranno posizionate sulle palpebre, aspettando una decina di minuti, ripetendo il trattamento un paio di volte al giorno. In pochi giorni occhiaie e borse sotto gli occhi si ridurranno fino a sparire.

Le gocce oculari alla camomilla

Alternativa ai metodi fai da te sono le gocce oculari alla camomilla che, con il loro effetto calmante e rinfrescante, alleviano rapidamente arrossamenti e fastidiosi bruciori agli occhi provocati da stress e stanchezza ma anche dall’esposizione ad inquinamento e fonti luminose troppo intense.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*