Feci nere causa e sintomi, a cosa è dovuto?

Ti è mai capitato di notare che le feci sono nere? Lo so che è un discorso antipatico e che ti sembrerà una cosa brutta ciò che ti stiamo dicendo ma l’aspetto delle feci è importante, fornisce indicazioni pressoché immediate su eventuali problemi dell’organismo che dovranno poi essere confermati o smentiti da analisi specifiche.

Esperienza personale da lezione

Ricordo molti anni fa, ero ancora un ragazzo, che andando dalla mia dottoressa per un problema di raffreddore, congestione nasale eccetera, mi veniva chiesto di che colore era il muco. Stupito risposi che non avevo l’abitudine di stare a guardare il muco, buttavo il fazzolettino e basta. Sbagliato! Mi disse, è importante e la prossima volta osservalo e dimmi com’è.

La stessa cosa vale per le feci, oggi lo so, e per questo è importante osservarle e riferire al medico in caso di qualcosa di anomalo. Ad esempio, delle feci biancastre, troppo chiare, in genere indicano un problema del fegato mentre se sono presenti scie di sangue quasi sicuramente ci sarà un problema di emorroidi ma potrebbe anche essere un problema diverso come dei polipi intestinali nella parte terminale dell’intestino.

Anche la presenza di parassiti, i classici Ossiuri, è osservabile senza necessità di analisi, che poi eventualmente documenteranno il problema. Dunque, anche se ti sembra una cosa brutta da fare e di cattivo gusto, prendi l’abitudine di osservare il tuo “prodotto” in bagno e segnala al medico quelle che ritieni delle anormalità.

Le Feci Nere a cosa sono dovute?

Può essere che noti le feci particolarmente scure, sul nero e questo può avere diverse origini. Intanto domandati cosa hai mangiato: Se ti sei fatto una scorpacciata di riso al nero di seppia, il colore nero è piuttosto plausibile si ritrovi anche nelle feci. Allo stesso modo alcune terapie possono dare la colorazione nera: se assumi del carbone attivo, ad esempio, ma anche se stai facendo una cura a base di ferro per l’anemia.

Se pensando bene a cosa può essere a provocare le feci nere ti rendi conto che non stai facendo nessuna terapia che lo giustifichi e anche l’alimentazione non ha compreso nulla del genere, allora devi cominciare a pensare a qualche cosa di anomalo nell’organismo.

Cosa fare se noti le Feci nere

Intanto, non allarmarti subito, non è il caso; tieni sotto controllo la situazione, se vedi che il fatto non si ripropone, molto probabilmente si è trattato di qualcosa che ti è sfuggito o di un piccolo problema assolutamente transitorio. Continua a monitorare e se si ripresenta rivolgiti al medico che ti farà certamente fare un RSO, un banale esame delle feci.

Se le feci si presentano nere con una certa costanza, la causa più probabile è che vi sia un sanguinamento, uno stillicidio sanguigno a livello dell’alto intestino o dello stomaco. Hai anche problemi di dolore? Probabilmente si. Non ti accorgi di un piccolo sanguinamento, probabilmente e i succhi digestivi lo rendono nero, non più rosso, per questo restando mischiato alle feci le rende nere.

Anche in questo caso il medico ti ordinerà l’esecuzione del RSO (ricerca sangue occulto), un semplice esame che si esegue in laboratorio su un campione di feci. Qualora venga confermata la presenza di sangue nelle feci, molto probabilmente bisognerà fare una colonscopia per accertare l’origine del sanguinamento che certamente esiste.

La Colonscopia può essere sostituita da una Colonscopia virtuale, di fatto una TAC che, però, non consente un intervento diretto del medico che esegue la colonscopia virtuale come sarebbe invece in quella tradizionale per la rimozione di polipi sanguinanti o il prelievo di tessuti anomali per l’analisi istologica, cose che bisogna comunque fare se la TAC dovesse evidenziare delle anomalie.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*