La Schizofrenia

La Schizofrenia

La Schizofrenia è una patologia psichiatrica grave che può presentarsi a diversi livelli di gravità. Sono davvero molte le persone che ne sono affette, alcune “border line”, ossia in una condizione in cui la malattia non è chiaramente espressa pur presentando la persona dei segni caratteristici, sulla linea di confine tra diagnosi certa e sospetto di esistenza della patologia.

Come si presenta la schizofrenia

La Schizofrenia è una malattia cronica, non curabile nel senso che non si riesce a eradicarla dalla persona affetta, non si guarisce realmente mai dalla Schizofrenia ma esistono farmaci in grado di mantenerla sotto controllo e consentire una vita quasi normale alla persona malata.

 

La Schizofrenia è invalidante, la persona sente voci assolutamente reali, ovviamente inesistenti, è convinta che gli altri abbiano comportamenti persecutori verso la propria persona, che complottino per fargli del male e questo porta l’ammalato a vivere una condizione di paura che la isola.

 

Spesso i discorsi della persona schizofrenica hanno poco senso, si salta da un “ragionamento” ad un altro con scarsa coerenza tra loro. Caratteristico dello Schizofrenico è l’incapacità di critica verso se stesso e l’ipercriticità verso gli altri, cosa che aumenta l’isolamento.

Comportamenti dello Schizofrenico

L’individuo può trascorrere anche diverse ore seduto immobile senza parlare; molti malati non riescono a trovare un lavoro o a mantenerlo, proprio per il loro modo di essere e per l’intolleranza alle altre persone.

 

Oltre a questo, analizzando la parola “schizofrenia” troviamo che deriva dal greco e significa “mente separata”, a significare il distacco dalla realtà. Spesso alla schizofrenia è associato un problema di memoria, di percezione, di attenzione, di apprendimento e di gestione delle emozioni.

 

Talvolta lo schizofrenico è preda di false credenze come l’essere convinto che gli altri possano leggere la sua mente attraverso “onde magnetiche o mentali” o avere la convinzione di essere la reincarnazione di un personaggio storico famoso oppure vive manie di persecuzione.

 

In altre forme di Schizofrenia l’individuo vive una condizione di totale catatonia, con incapacità anche di provvedere alle più elementari azioni, anche di cura di se stesso oppure come disturbi del movimento, con episodi di movimenti agitati. Nelle forme più lievi la Schizofrenia può anche essere confusa con una forma di depressione, con diversi sintomi che sono assolutamente sovrapponibili.

 

Infine, talvolta, i soggetti Schizofrenici possono avere comportamenti aggressivi caratterizzati da insorgenza improvvisa e apparentemente imprevedibile e immotivata ma che traggono origine spesso dalle voci che i malati sentono e che possono indurre la persona ad aggredire chi sta davanti.

Cause della Schizofrenia

Non c’è alcuna certezza sulle cause della schizofrenia. Alcuni studi orientano verso un carattere ereditario ma la convinzione maggiormente diffusa è che vi sia una multifattorialità all’origine come eventi accaduti durante la gestazione, stress ambientale da inquinamento o agenti tossici, stress neurologico, un’eventuale ipossia perinatale ed altro ancora.

 

Si ritiene che in molti casi la Schizofrenia sia in condizione latente e che possa scatenarsi a fronte di eventi traumatizzanti come episodi di violenza fisica o psicologica o entrambe, ovviamente. Mol,ti ricercatori ritengono che possano esserci alla base anche problemi di sviluppo neurologico che si manifestano nell’età adolescenziale.

 

Secondo alcuni studi anche il contrarre un’infezione, ad esempio influenzale, nei primi tre mesi di gestazione aumenterebbe il rischio di insorgenza di schizofrenia addirittura di sette volte.

 

Non è chiaro ancora se questo sia dovuto all’azione sul cervello del feto dei virus o dalla reazione anticorpale ma il legame è piuttosto certo. Sono in corso ricerche sull’origine genetica della Schizofrenia e i risultati allo stato attuale sembrerebbero orientare i ricercatori verso una alterazione di più geni, almeno sette individuati, che in concorso tra loro causerebbero lo stato di Schizofrenia ma ancora tanto c’è da fare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.