Come scegliere lo studio dentistico

studio dentista

Al giorno d’oggi, nonostante spesso i dentisti continuino a raccomandare ai loro pazienti l’importanza della prevenzione secondo il motto “prevenire è meglio che curare”, sono ancora tante, troppe, le persone che, per paura o pigrizia (ma spesso più per la prima) tendono a rimandare il più possibile il momento in cui si sottoporranno alle cure di questo professionista della bocca.

La cura della bocca, del cavo orale e dei denti, sono però un aspetto che non deve essere affatto sottovalutato: e per questo, oggi è fondamentale scegliere il giusto professionista, un bravo dentista che ci dia una sensazione di serenità e di tranquillità e che ci fornisca tutti gli strumenti e le opportunità per prenderci cura di noi stessi e della nostra salute attraverso la cura della bocca.

Scegliere un bravo dentista significa, però, anche scegliere uno studio dentistico adatto ad accogliere tutte le strumentazioni innovative, le tecnologie all’avanguardia, ed ovviamente la preparazione e la formazione del professionista a cui faremo riferimento. Può sembrare un aspetto da sottovalutare, ma in realtà non lo è affatto, perché uno studio dentistico di un certo livello dovrà avere delle caratteristiche ben precise, che saranno per noi anche garanzia di sicurezza e di professionalità, di igiene e di qualità non solo degli operatori che vi lavorano ma anche degli strumenti e della sede stessa.

Come scegliere uno studio dentistico: fattori da considerare

Come scegliere, allora, uno studio dentistico a Bari? Vi sono chiaramente dei fattori che vanno considerati. Prima di tutto, è bene controllare che siano presenti su Internet delle recensioni dello studio dentistico, in maniera da poterle leggere e farsi già un’idea di partenza: se tutte le recensioni sono negative, è chiaro che ci potrebbe essere facilmente qualcosa che non va, e quindi dovremo essere accorti se decideremo di provarci comunque. Se, al contrario, esse sono del tutto o per la maggior parte positive, potremo ritenerci tranquilli ma dovremo sempre controllare che siano presenti le caratteristiche necessarie a rendere uno studio dentistico davvero d’eccezione.

Oltre al controllo delle recensioni (sono validi anche i passaparola di amici o parenti), dovremo essere anche noi a valutare che lo studio dentistico sia impeccabile, come pulizia e igiene, come professionalità de suoi operatori, ed anche come rapporto qualità prezzo.

Proprio a questo proposito ci occorre comunque ricordare che il low cost non è sempre da preferire: infatti, prezzi eccessivamente bassi rispetto al mercato possono anche voler dire che si è cercato di risparmiare altrove, magari su cose importanti come la qualità dei materiali oppure le procedure di sterilizzazione dei macchinari e degli strumenti. Per questo motivo, occorre essere sempre ben attenti ad evitare studi dentistici che risparmino su aspetti davvero molto importanti, e quindi è necessario informarsi e prestare attenzione a tutti i punti descritti.

Un altro punto da considerare (ma non necessariamente il più importante) è quello che riguarda la vicinanza da casa: infatti, è bene comunque sapere che uno studio dentistico vicino a casa può essere una scelta interessante, specialmente per interventi di una certa urgenza. Non deve essere però l’aspetto più importante in assoluto.

Inoltre, teniamo conto del fatto che vi sono studi dentistici più o meno avanzati e che quindi è bene riflettere anche su questo aspetto: per una pulizia dei denti, potrebbe esser sufficiente uno studio dentistico meno avanzato e meno ricco di attrezzature e strumenti (con questo però non intendiamo dire che bisogna rinunciare alla qualità), però è anche vero che per affrontare con attenzione tutti gli eventuali problemi di denti che possono insorgere è comunque consigliato affidarsi ad uno studio ben strutturato ed in cui siano anche presenti più professionisti.

Insomma, uno studio dentistico con un livello di esperienza e di formazione avanzato  può essere la scelta giusta per evitare di incorrere in problemi ben più gravi successivamente, come una carie curata male che può dare vita a malattie e patologie difficili da curare e ben più dolorose.